Il Posto di Ste: dove il panino è gourmet. A Trento

il posto di steAccantonato pc e taccuino Stefano Bertoni dopo 18 anni da giornalista ha deciso un paio di anni fa di imbracciare coltello e affettatrice. Così anche a Trento è nato uno di quei locali di tendenza che negli ultimi anni spopolando nelle maggiori città italiane. Solo che la moda con “il posto di Ste” ha poco da spartire. Un’idea la sua nata in uno di quelle pause forzate che i lavoratori italiani hanno cominciato a conoscere bene negli ultimi anni: la cassa integrazione. Così l’idea di rimboccarsi le maniche e dare vita a un sogno. Di qualità. Perché i panini di Stefano, come hanno subito riconosciuto le guide gastronomiche, sono veri panini gourmet. Curati in tutti i dettagli. A partire dal pane, sfornato appositamente per lui. Una sorta di ciabatta morbida e alveolata morbida dentro, croccante e fragrante fuori. Se non è così – causa, magari il tempo troppo umidi – c’è il caso che non ve la serva. Accompagnata da una birra artigianale, l’affettatrice regala sempre freschissima dischi sottili e dolcissimi di mortadella del presidio Slow Food.  Panini imbottiti con il prosciutto crudo di Mora Romagnola (una razza suina per la cronaca) da cui profonde una pioggia di julienne di formaggio, la foglia di insalata, la grassa dolcezza della maionese fatta in casa. Anche il “panino del giornalista” non tradisce con la sua generosa farcitura e gli spicchi di carciofo sottolio buonissimo. Tutti i salumi sono accompagnati dal nome del produttore. Stefano non lesina in racconti e spiegazioni. Il panino, grazie anche all’ottima birra svanisce velocemente con la leggerezza delle cose buone e dei sogni ben riusciti. Quello di Stefano in particolare.

Il Posto di Ste

Largo Giosuè Carducci 55,

Trento, Tel 0461 238093