EGNA

Incendia l'auto della ex e finisce davanti al giudice

Un venticinquenne di Levico Terme è accusato di aver dato fuoco all'autovettura della sua ex, residente ad Egna

BOLZANO. Il giudice per le udienze preliminari di Bolzano Peter Michaeler ha disposto il divieto di avvicinamento all'ex ragazza e al Comune di Egna per un venticinquenne di Levico Terme accusato di aver dato fuoco all'autovettura della giovane, residente in Bassa Atesina, che poco tempo prima aveva deciso di chiudere la relazione.

L'indagato, individuato dai carabinieri grazie ad accertamenti su filmati delle telecamere e celle telefoniche, ha scelto di non rispondere alle domande del magistrato.

L'episodio era avvenuto un paio di mesi fa.