salorno 

Quattro giorni di laboratori dedicati alla matematica

SALORNO. La “Bottega del matematico”, alla 15ª edizione, è rivolta a studenti del quinto anno delle scuole superiori in lingua italiana che abbiano un profitto scolastico eccellente nelle discipline...

SALORNO. La “Bottega del matematico”, alla 15ª edizione, è rivolta a studenti del quinto anno delle scuole superiori in lingua italiana che abbiano un profitto scolastico eccellente nelle discipline dell’area scientifica ed in particolare in matematica e fisica. Quest’anno la manifestazione entra a far parte del progetto “SuBZero - Storie di scienza” e si terrà dal 12 al 15 marzo alla Casa del Giovane "Haus Noldin" di Salorno. L’iniziativa è realizzata dal Dipartimento istruzione e formazione italiana della Provincia in collaborazione con il Centro interuniversitario di ricerca per la comunicazione e l’apprendimento informale della matematica “Matematita” ed il Dipartimento di matematica dell’Università di Trento.

Si tratta di "un’esperienza di orientamento formativo - informa la Sovrintendenza - calata in una situazione laboratoriale che, assumendo come modello la bottega del Rinascimento nella quale l’artigiano "insegnava facendo" la propria arte al neofita, mette a confronto gli studenti con il fare matematica". Tre docenti universitari proporranno tre questioni matematiche, che verranno sviluppate in gruppo dagli studenti, assistiti nelle dinamiche collaborative dai docenti universitari e da tre insegnanti delle scuole che svolgeranno le funzioni di tutor. Conclusione il 15 marzo, alle 14.30, con un’esposizione dei lavori svolti da ciascun gruppo.