SAN LORENZO 

A caccia di comete: le destinazioni più gettonate

Nella notte di San Lorenzo, il 10 agosto, il cielo si riempirà di stelle comete. Per godere al massimo di questo spettacolo ci sono alcuni alberghi dai quali è particolarmente bello assistere a questo fenomeno.

BOLZANO. Il sogno di molti è quello di vedere almeno una volta nella vita una stella cadente la notte di San Lorenzo. Questo desiderio è realizzabile grazie alle terrazze panoramiche sparse per tutta Italia dalle quali è possibile ammirare questo fenomeno senza luci artificiali e inquinamento luminoso con solo un cielo stellato ad illuminare la notte. 

La Val d' Ega offre un'occasione unica: il primo Astrovillaggio d'Europa tra Planetari e Osservatori con strumenti ottici in 3D e attrezzatura astronomica avanzata. Per questo motivo gli alberghi nelle vicinanze di Collepietra e San Valentino festeggiano la notte di San Lorenzo con offerte speciali.

L'Hotel Lido Palace a Riva del Garda invece propone un Pic-Nic "en plein air chic" con tanto di cesto di vimini e tovaglia a scacchi in pieno stile americano per osservare il cielo sdraiati sul prato.

 

Per chi volesse invece allontanarsi dal territorio, l' Hotel Castello di Petroia in provincia di Perugia che ha ottenuto la certificazione Gold da Astronomitaly, il 10 luglio organizza una Grigliata Astronomica e, dopo la cena, l'appuntamento show con gli esperti del team Astronomitaly che raccontano tutto sulle meteore più attese di quest'anno. 

Altri tre appuntamenti al mare: All' Hotel Acquadulci a Chia su una delle più belle spiaggie in Sardegna, raggiungibile su una passerella in legno tra mirti e lavande, si potranno vedere le meteore riflesse nello specchio dell'acqua. 

 

L' Hotel Cheta di Maratea in Basilicata sul Tirreno offre la possibilità di cenare sulla terrazza per poi arrivare fino alla Statua del Cristo Redentore con un panorama mozzafiato.

Ancora sul Tirreno, il trekking al chiaro di luna organizzato dal Boutique Hotel Ilio di Marciana Marina all'Isola d'Elba accompagnati da una guida esperta. 

E per gli amanti delle auto d'epoca, Slow Drive, mette a disposizione le spider vintage decappottabili per girare osservando il cielo in questa notte speciale tra il Lago di Garda, la Valpolicella e i Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.