Bacchiega sul taxi per disabili guasto: «Ne serve un altro, ma Ortombina sbaglia»

Dopo la segnalazione di Iolanda Mazzone, che il giorno di Natale non aveva potuto usufruire del servizio taxi per persone diversamente abili a causa di un grave guasto occorso all’unico mezzo...

Dopo la segnalazione di Iolanda Mazzone, che il giorno di Natale non aveva potuto usufruire del servizio taxi per persone diversamente abili a causa di un grave guasto occorso all’unico mezzo attrezzato in dotazione alla cooperativa di taxisti che gestisce il prezioso servizio. Ora, sull’episodio, interviene Ubaldo Bacchiega, referente del sindaco per le diverse abilità. Non volevamo aprire l’anno con l’impossibilità di poter fruire dell’unico taxi per diversamente abili a causa di un grave guasto. Mi incaricherò personalmente di trovare di trovare un finanziamento che possa permettere alla Cooperativa Taxi di poter procedere all’acquisto di una seconda vettura adatta. Sono molto dispiaciuto per la dichiarazione del presidente Mauro Ortombina, il quale dichiara che le associazioni hanno i mezzi, ma li tengono fermi perché non solo non è vero, ma la domanda che responsabilmente gli pongo è: il problema vogliamo risolverlo o aggravarlo?