TILES

Domani a Tiles l’ultimo saluto a Helene Hofer

Fissati i funerali della giovane alpinista di 27 anni morta scalando la Punta Santner

BRESSANONE. Si svolgeranno domani, 6 settembre, alle ore 14.15, i funerali di Helene Hofer, la ragazza di 27 anni rimasta vittima - insieme al compagno di cordata Andreas Kopfsguter (25 anni, di Villabassa) - della disgrazia in montagna accaduta venerdì scorso sullo Sciliar.

La cerimonia funebre inizierà dalla casa di Helene a Tiles (frazione di Bressanone), con il corteo che poi andrà verso la parrocchiale della frazione, per la messa e quindi la tumulazione nel locale cimitero. Un sorriso, Helene Hofer, 27 anni, lo aveva per tutti. Per gli anziani che accudiva presso la casa di riposo Bürgerheim di Bressanone, per i bambini che accompagnava in montagna e, naturalmente, per le sue Dolomiti. Helene frequentava regolarmente il centro d'arrampicata Vertikale a Bressanone. Il tempo libero la 27enne lo dedicava al fidanzato Stefan Palfrader e alla montagna. «Una ragazza straordinaria, sempre con il sorriso e ben disposta a collaborare» le parole di chi condivideva le giornate lavorative con lei, presso la casa di riposo. Un destino crudele se l’è portata via troppo presto.