il caso

Durnwalder nel mirino della Corte dei conti per la festa di compleanno

Chiesto risarcimento di quasi diecimila euro spesi per gli inviti fatti coi soldi della Provincia

BOLZANO. La Procura della Corte dei conti ha chiesto all'ex presidente della Provincia di Bolzano, Luis Durnwalder, un risarcimento di 9.917 euro per danno erariale nei confronti della Provincia.

Nel mirino del magistrato contabile, la festa di compleanno che l'ex Landeshauptmann organizzò in occasione dei suoi 70 anni, a Castel Tirolo. Secondo la Procura, la cifra coprirebbe quanto speso per la stampa degli inviti e per i cartoncini di ringraziamento.

Per l'avvocato Gerhard Brandstaetter, che difende Durnwalder, nonostante si trattasse di un evento privato, la festa aveva comunque una connotazione istituzionale, in quanto più della metà degli invitati erano autorità. La sentenza è attesa tra qualche settimana.