BOLZANO

Il Comune dice no al concerto di estrema destra

Negata l'autorizzazione all'esibizione de «La compagnia dell’anello» a Castel Roncolo 

BOLZANO. Sul sito ufficiale de «La compagnia dell’anello» c’è ancora il concerto in programma sabato 28 aprile a Castel Roncolo, ma il sindaco Renzo Caramaschi ha chiarito che la manifestazione non si terrà.

La Fondazione castelli aveva in un primo tempo concesso l’autorizzazione, però il sindaco ha parlato con il suo vice Christoph Baur e alla fine si è deciso che il maniero di proprietà del Comune non verrà concesso.

Motivo? «Si tratta - ha spiegato Caramaschi - di un gruppo musicale che si ispira all'estrema destra». La marcia indietro dopo che Antifa Merano aveva sollevato il caso.