In crescita le multe: nel primo trimestre aumentate del 20%

Anche su sollecitazione di tanti utenti, dal mese di ottobre la Sasa ha intensificato il servizio di controlleria a bordo, per verificare quanti passeggeri in effetti non paghino il biglietto. Si è...

Anche su sollecitazione di tanti utenti, dal mese di ottobre la Sasa ha intensificato il servizio di controlleria a bordo, per verificare quanti passeggeri in effetti non paghino il biglietto. Si è pure ingaggiata una società privata, ci si è dotati di una security per garantire maggiore serenità ad autisti e controllori. Finora un dato è certo: da quando si sono avviati i controlli supplementari, le multe sono aumentate. Il dato più preciso riguarda il primo trimestre 2018 sul 2017, con un aumento circa del 20%. Come ha spiegato Petra Piffer, comunque, la quota di passeggeri non dotati di biglietto è inferiore al 3%, una cifra considerata fisiologica e sotto la quale sarà difficile scendere. Anche sul fronte sicurezza si è agito molto: controllori e autisti sono stati addestrati a gestire situazioni difficili dalle forze dell’ordine che, regolarmente, seguono e incrociano in auto i bus Sasa specie la notte e negli orari considerati a rischio.