la cerimonia in via gutenberg 

Lavanda dei piedi a ragazzi e nonni Il vescovo Muser va a Don Bosco

BOLZANO. Il vescovo Ivo Muser ha scelto la piccola chiesa di via Gutenberg a Don Bosco per la sera dell’umiltà. La messa del giovedì santo prima di Pasqua nella parrocchia periferica di Corpus Domini...

BOLZANO. Il vescovo Ivo Muser ha scelto la piccola chiesa di via Gutenberg a Don Bosco per la sera dell’umiltà. La messa del giovedì santo prima di Pasqua nella parrocchia periferica di Corpus Domini il vescovo ha celebrato il rito della lavanda dei piedi. Dodici persone, come Gesù con i dodici apostoli. A Don Bosco quattro ragazzi, quattro adulti e quattro nonni, sei uomini e sei donne, per rappresentare la comunità che ieri lo ha accolto emozionata. «Sono un po’ tesi e silenziosi, ma qui c’è gioia», così il parroco don Gigi Carfagnini ha salutato il vescovo. E Ivo Muser deve essere stato contento, perché la comunità ha riempito la chiesa con il suo canto, e c’erano anziani e giovani, qualche famiglia straniera. «Cari bambini, cara comunità», li ha salutati. Tutta la Chiesa si ferma, ha detto Muser, «con le attese, le speranze, i vuoti da riempire» e attende «chi si è inginocchiato davanti a noi».

Muser confessa «la mia difficoltà a trovare le parole giuste per oggi, perché come possiamo celebrare l’amore, se siamo così lontani, se tra noi ci sono egoismi, lotte, dissapori. Chi di noi non ha qualcuno da cui si sente lontano? Ha senso celebrare la comunione? Sì, proprio perché nessuno di noi è senza peccato, tutti abbiamo cuori e piedi sporchi». Con la lavanda dei piedi il vescovo Ivo Muser celebra «il coraggio di Cristo, il coraggio dell’umiltà». In prima fila, i dodici parrocchiani (tra questi Mirco Benetello di Confesercenti) cui il vescovo ha lavato i piedi, accompagnato dal diacono Giampietro Crespiatico. Oggi, venerdì santo, alle ore 15 nel Duomo di Bolzano celebrazione della Passione del Signore. Domani alle ore 20.30 nel Duomo di Bressanone la veglia pasquale con il vescovo. Domenica di Pasqua monsignor Muser celebrerà alle 10 nel Duomo di Bolzano la Pasqua di risurrezione.