l’investitore è scappato 

Lorenzo Barzon travolto a Milano 

«Attraversavo sulle striscie in zona Navigli. Vivo per miracolo»

BOLZANO. Lorenzo Barzon - collaboratore della consigliera provinciale Elena Artioli (Team Autonomie) annuncia su Facebook: «Sono stato investito a Milano e mi trovo al Policlinico in attesa di accertamenti». Quindi il selfie nel letto d’ospedale. «L’altra notte, sono stato travolto da un’auto mentre ero intento ad attraversare le strisce pedonali in zona Navigli. Ero con un mio amico, felice di festeggiare il suo rientro dagli Usa. Al termine della gioiosa rimpatriata, il solo letto ad attendermi era quello del Policlinico ... sicuramente scomodo, ma ben più comodo di un letto per l’eternità. Un’auto, sfrecciante ai 70 km/h, mi ha travolto in pieno sbalzandomi per qualche metro sulla strada. I numerosi testimoni credevano fossi morto. Vivo per miracolo, soccorso dai testimoni ed abbandonato al mio destino dal mio ancora sconosciuto investitore (che oltre a non essersi fermato mi ha lasciato il paraurti in pezzi sulle gambe) aspetto dolorante di conoscere la mia sorte. Una cosa è certa: il mio sostegno alle vittime della strada sarà da oggi parte integrante delle mie attività».