BOLZANO

Minaccia un vicino e aggredisce i carabinieri, arrestato

I fatti risalgono a ieri sera, lunedì 12 marzo. Protagonista un bolzanino di 55 anni

BOLZANO. I carabinieri di Bolzano sono intervenuti ieri sera in un condominio di via Passeggiata dei Castani (foto Andreas Kemenater), su richiesta di un uomo che riferiva di una aggressione in atto.

Arrivati sul posto i militari hanno individuato un soggetto particolarmente alterato che stava colpendo con calci e pugni l'ascensore del palazzo, al cui interno aveva trovato rifugio un altro uomo.

Non sono chiari i motivi dell’aggressione, ma, alla vista dei carabinieri, il soggetto si è immediatamente scagliato contro di loro, tentando di colpirli.

Veniva quindi prontamente bloccato e ammanettato. La perquisizione personale sul soggetto ha consentito di trovargli addosso un coltello con lama di oltre 20 centimetri.

L’uomo, un bolzanino di 55 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato quindi dichiarato in arresto per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.