FIOCCO AZZURRO

Nova Levante, il bebè ha fretta e nasce in casa

Si sono improvvisati ostetrici due giovani genitori che hanno dovuto affrontare un parto rapidissimo nella propria abitazione. Il piccolo, infatti, è nato in pochissimo tempo: i soccorsi non hanno nemneno fatto in tempo ad arrivare.

di Alan Conti

BOLZANO. Evidentemente a lui le cicogne non piacciono: preferiva il Pelikan. Ha scelto senza indugio di nascere in fretta un bebè di Nova Levante che questa mattina ha costretto mamma e papà a improvvisarsi ostetrici d'emergenza. Il piccolo, infatti, è nato nel giro di pochissimo tempo all'interno dell'abitazione della coppia. La mamma, una trentunenne del paese, è riuscita a malapena a chiamare i soccorsi prima di darlo alla luce. Ci si mette di più a intrecciare il fiocco azzurro per il portone del condominio. Non si tratta, però, di una nascita prematuta: tutto entro i termini, se non fosse per una velocità inconsueta. La straordinarietà della situazione ha consigliato agli uomini della Croce Bianca di Nova Levante di chiamare i colleghi dell'elisoccorso Pelikak Uno per il trasporto rapido all'ospedale di Bolzano. Più una forma di precauzione che non una vera necessità dettata da condizioni preoccupanti di salute. Sia la mamma sia il piccolo, infatti, stanno bene e si stanno godendo il bel momento. Stavolta con calma.