LA RAPINA

Picchia un bimbo e fugge con i soldi

L'inquietante episodio è accaduto in un appartamento di galleria Sernesi a Bolzano

BOLZANO. E' successo in pieno giorno, in un’abitazione di Galleria Sernesi. Un malvivente è entrato in un appartamento, approfittando dell’ingenuità di un bambino, che ha aperto la porta pensando fosse tornata la mamma, ha schiaffeggiato il piccolo ed è fuggito con un bottino di alcune migliaia di euro.

La notizia ha fatto il giro, via radio, delle centrali operative delle forze dell’ordine e sul posto sono arrivati carabinieri, polizia e vigili urbani.

Ora a indagare sono i militari dell’Arma che stanno facendo verifiche a 360 gradi, controllando gli accessi alla galleria e visionando le immagini delle telecamere.

L’allarme era scattato per un furto in abitazione, ma il ragazzino ha raccontato ai militari di essere stato strattonato e preso a schiaffi. Di qui la decisione di configurare l’episodio come una rapina e non come un semplice furto.