EGNA

Schianto frontale a Laghetti, muore un uomo di 61 anni

Fernando Ria ha perso la vita stanotte in un incidente sulla Statale

di Alan Conti

LAGHETTI (Egna). Terribile incidente nella notte lungo la Strada Statale 12 all'altezza della frazione Laghetti del Comune di Egna. Fernando Ria, pugliese di 61 anni residente nella città di Solingen in Germania, ha perso la vita schiantandosi con la sua Volkswagen Polo verde contro una Mercedes 320 nera. Alle 4.51 Ria si trovava in viaggio per raggiungere i parenti in Puglia. A sud di Laghetti, all'imbocco di una leggera curva, ha superato la linea continua invadendo l'altra corsia e scontrandosi contro l'altra vettura. L'impatto è stato violentissimo. Per i sanitari e il medico della croce rossa, intervenuti con l'ambulanza e l'automedica, non c'è stato nulla da fare. Vano il tentativo di rianimazione. Presenti anche i soccorritori della croce bianca della sezione Bassa Atesina. Il conducente della Mercedes, un cittadino di Salorno di circa 70 anni, ha solo riportato un forte stato di shock. E' stato comunque accompagnato all'ospedale San Maurizio di Bolzano per ulteriori esami ed accertamenti.

Nell'impatto le due auto sono andate distrutte. Sulla Polo sono anche scoppiati gli airbag senza salvare Ria. I carabinieri di Ora stanno indagando sulla dinamica esatta e le cause dell'incidente. Probabile si sia trattato di una distrazione o di un colpo di sonno dell'uomo pugliese classe 1956. La Polo, infatti, ha centrato totalmente il lato sinistro della Mercedes in piena velocità. E' possibile che Ria si trovasse lungo la Strada Statale dopo essersi fermato a mangiare qualcosa per cena qualche ora prima.

La strada, comunque, è rimasta chiusa fino alle 7 del mattino per permettere ai vigili del fuoco volontari di Egna e Laghetti di pulire la carreggiata e rimuovere i mezzi con l'aiuto del carro attrezzi del soccorso stradale. “Siamo intervenuti in 11 uomini – spiega il comandante dei vigili del fuoco volontari di Egna Markus Bertignoll – e alle 6 abbiamo lasciato i colleghi di Laghetti in supporto agli uomini dell'Arma per gli ultimi rilievi. Per tutta la durata dell'intervento è stato necessario chiudere al traffico la strada in entrambe le direzioni”. Fernando Ria, celibe, viveva nella città di Solingen, 160.000 abitanti nel distretto di Düsseldorf nel nord ovest della Germania vicino al confine con l'Olanda. Lavorava in una struttura di assistenza per anziani a Wuppertal a circa 20 chilometri da casa sua. Dal 1997 era il coordinatore dei servizi di cura della “A&A Senioren Palais Wuppertal-Heckinghausen” in via Rosegger.