Un ricordo di Leone Bosin

MERANO. Si è compiuta nel luogo presso il quale sorgeva la caserma che portava il suo nome una cerimonia in memoria di Leone Bosin, a ricordo della quale l'amministrazione comunale lo scorso giugno...

MERANO. Si è compiuta nel luogo presso il quale sorgeva la caserma che portava il suo nome una cerimonia in memoria di Leone Bosin, a ricordo della quale l'amministrazione comunale lo scorso giugno aveva scoperto una targa posizionata all'incrocio fra via Zuegg e via Brogliati. Per l'occasione sono intervenuti i rappresentanti di diverse associazioni combattentistiche e d'arma che si sono poi ritrovati per un rinfresco nella sede dell'Associazione sottufficiali Merano, promotrice dell'iniziativa. Presente anche il generale Carlo Bosin, figlio del decorato. A Leone Bosin, caduto in Albania nel 1941, fu assegnata la medaglia d'argento al valore militare. Sul terreno vicino al raccordo con la MeBo, riconvertito oggi a zona produttiva, alla fine degli anni Trenta fu realizzata la caserma, operativa fino al 1991. (sim)