bressanone 

Furto aggravato, 23enne arrestato 

Eseguito ieri l’ordine di carcerazione emesso dalla Procura

BRESSANONE. Ieri mattina, verso le 7.30, gli agenti della squadra di polizia giudiziaria del Commissariato di pubblica sicurezza di Bressanone sono intervenuti per eseguire l’arresto di un giovane, R.M. sono le sue iniziali, ventitré anni, nei confronti del quale era stato emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bolzano un ordine di esecuzione per la carcerazione.

L’ordine è stato emesso perché il giovane, un cittadino italiano residente a Bressanone, è stato riconosciuto colpevole del reato di furto aggravato, pertanto il Tribunale di Bolzano l’ha condannato in via definitiva a una pena detentiva di un anno e sei mesi.

Per questo motivo, come viene spiegato in un comunicato stampa diramato ieri mattina dalla questura di Bolzano, nella mattinata di ieri, gli operatori della Polizia di Stato hanno condotto il giovane alla casa circondariale di Bolzano, dove dovrà espiare la pena.