la cerimonia 

Questa mattina la processione per S.Cassiano e San Vigilio

BRESSANONE. Oggi la Diocesi di Bolzano-Bressanone celebra la festa dei patroni diocesani San Cassiano e San Vigilio. Alle 9 il vescovo Ivo Muser officerà la cerimonia nel duomo di Bressanone, seguirà...

BRESSANONE. Oggi la Diocesi di Bolzano-Bressanone celebra la festa dei patroni diocesani San Cassiano e San Vigilio. Alle 9 il vescovo Ivo Muser officerà la cerimonia nel duomo di Bressanone, seguirà la tradizionale processione con le reliquie. Alle 11.45 la benedizione di due statue dei santi concesse dal Tirolo in prestito permanente. La solenne celebrazione per i patroni diocesani Cassiano e Vigilio, che si tiene dal 1703 e coincide con la seconda domenica dopo Pasqua, inizierà con le delegazioni delle associazioni religiose disposte lungo gli altari laterali della navata centrale. Al termine del pontificale, alle 10.15, si snoda la processione di San Cassiano con le reliquie portate in corteo lungo le vie della città. La processione sarà aperta dallo stendardo di San Cassiano e dalla parrocchia di Varna, perché a Varna durante la Rivoluzione francese furono nascoste e in tal modo salvate le reliquie dei patroni. La liturgia si concluderà in piazza Duomo. A seguire, nel cimitero di Bressanone, saranno collocate e benedette due statue dei santi Cassiano e Vigilio concesse dal Land austriaco in prestito permanente alla Diocesi. La cerimonia è in programma alle 11.45 con il vescovo e, tra gli altri, i rappresentanti del Comune e l’ex governatore del Tirolo Herwig Van Staa.