bressanone - confezionati dai profughi 

Sacchetti con semi di girasole in dono alla festa della donna

BRESSANONE. Oggi la festa della donna viene celebrata a Bressanone con un’iniziativa concertata da Commissione comunale per le pari opportunità di Bressanone e City Marketing: in negozi e locali di...

BRESSANONE. Oggi la festa della donna viene celebrata a Bressanone con un’iniziativa concertata da Commissione comunale per le pari opportunità di Bressanone e City Marketing: in negozi e locali di Bressanone vengono distribuiti 12.000 sacchetti di organza con semi di girasole. Doni confezionati da 20 dei 60 profughi ospiti all’ex caserma Schenoni.

“L’omaggio, corredato di istruzioni per la semina dei girasoli, vuole incitare a credere nelle proprie capacità per realizzare sogni e aspettative – ha spiegato l’assessore Monika Leitner - I profughi coinvolti in pochi giorni e con tanto impegno hanno confezionato con cura i sacchetti contenenti i semi”.

“La Commissione per le pari opportunità, in questa legislatura, si sta dedicando in modo particolare al tema della discriminazione- ha sottolineato Leitner – Nel 2018 ci si rivolge in particolare alle disparità nel mondo del lavoro, che si manifestano sotto diverse forme anche nella nostra realtà. Differenze salariali a parità di mansioni, scarsa rappresentanza in posizioni dirigenziali e una generale precarietà lavorativa sono solo alcuni dei profili discriminatori che affliggono anche Bressanone. La giornata della donne è un’occasione per riflettere su questo”.