POLIZIA

Duemila euro per far passare il confine, denunciato

La polizia ha fermato a Vipiteno un 52enne; a bordo della sua auto due clandestini

BOLZANO. Un cittadino siriano di 52 anni, regolarmente soggiornante in Germania, è stato denunciato per favoreggiamento all'immigrazione clandestina dagli agenti del Commissariato di pubblica sicurezza di Brennero. L'uomo, fermato per un controllo alla barriera autostradale di Vipiteno, aveva a bordo, oltre la moglie e la figlia minore, anche due cittadini pakistani privi di documenti per l'ingresso in Italia. L'uomo si è giustificato dicendo di aver «dato un passaggio» ai due cittadini pakistani.

Ma il 52enne aveva anche del denaro, sequestrato dalla Polizia: 2.000 euro, suddivisi in due mazzette da 1.000 euro, custodite in un borsello e ritenute dagli agenti il corrispettivo pagato dai due pakistani per il viaggio. Entrambi sono poi stati poi condotti presso il Commissariato di Brennero per attivare la procedura di riammissione in territorio austriaco.