LA TRAGEDIA

Fai della Paganella, anziano spara alla moglie e si uccide

Le vittime sono Sergio Cini, di 85 anni, e Luisa Zardo, di 87 anni. Avevano vissuto a lungo a Bolzano, dove lui era stato assicuratore. Trovata una lettera con la spiegazione del gesto: la donna era malata. GUARDA LE FOTO: la casa della tragediaGUARDA IL VIDEO: i carabinieri nella villetta - GUARDA LE ALTRE IMMAGINI: l'intervento della scientifica

FAI DELLA PAGANELLA. Una coppia di ultraottanternni è stata trovata morta in un'abitazione di Fai della Paganella, in frazione Cortalta. Stando alla ricostruzione dei carabinieri si è trattato di un omicidio - suicidio. Vittime Sergio Cini, 85 anni, e Luisa Zardo, 87 anni, originari del Veneto e residenti per una vita a Bolzano dove lui era stato assicuratore, prima di trasferirsi a metà degli anni '90 in Trentino.

I due anziani giacevano sul pavimento. L'uomo avrebbe sparato alla moglie per poi rivolgere la pistola contro se stesso. Sul posto per i rilievi la scientifica del nucleo investigativo dei carabinieri di Trento. 

Fai della Paganella, la scientifica nella casa della tragedia: i due anziani trovati abbracciati

La coppia di coniugi ultraottantenni giaceva sul pavimento. L'uomo avrebbe sparato alla moglie per poi rivolgere la pistola contro se stesso. Trovata una lettera accanto alla pistola: la donna era malata e sarebbe questa la causa del gesto estremo (foto agenzia Panato)

LEGGI L'ARTICOLO - GUARDA LE FOTO: la casa della tragediaGUARDA IL VIDEO: i carabinieri nella villetta - GUARDA IL VIDEO: il sopralluogo degli investigatori

Trovata una lettera accanto alla pistola: la donna era malata e - stando alle prime informazioni - sarebbe stata questa la causa del gesto estremo.

Fai della Paganella, coppia di anziani morti in casa, i carabinieri nella villetta

Secondo le prime informazioni si tratterebbe di un omicidio - suicidio scaturito da una malattia (video agenzia Panato). LEGGI L'ARTICOLO

L'arma da fuoco sarebbe stata regolarmente detenuta. Un gesto di disperazione, che ha suscitato sgomento in paese, dove la coppia viveva da una ventina d'anni.