VAL DI NON

Fermato dai carabinieri con tasso alcolico di quasi 4 grammi per litro

E' successo a Predaia. Strage di patenti dall'inizio dell'anno: 39 ritiri da parte della Compagnia di Cles

PREDAIA. Sono 39 le patenti ritirate dall'inizio dell'anno dai carabinieri della Compagnia di Cles. L'ultima è quella di un automobilista quarantenne che a Predaia, alla prova dell'etilometro, ha fatto registrare un livello di alcolemia di ben 3,93 g/l. Un record, anche se in precedenza i militari di Cles si erano imbattuti in situazioni altrettanto allarmanti. Sui 39 ritiri di patente, in 20 casi è stata superata la soglia di 0,8 g/l con conseguente denuncia all'autorità giudiziaria. In sole 4 occasioni il livello di alcolemia si è attestato su valori compresi tra 0,5 e 0,8 g/l, dando così luogo a violazioni punite con sanzione amministrativa.

Quanto ai restanti provvedimenti, in 4 circostanze il ritiro è seguito ad un accertamento sanitario che ha avvalorato, per il contravventore, l'intossicazione dovuta ad assunzione di droghe, in altre 11 a violazioni al Codice della Strada di altra natura. Percentualmente alto è stato il numero di ritiri di patente operato in costanza di eventi musicali e come pure quello seguito ad incidenti stradali (in 4 degli 11 incidenti stradali rilevati uno dei conducenti è stato trovato in stato d'ebbrezza).