BOLZANO

"La Zanzara": audio choc all' ospedale di Bolzano

Un poliziotto al migrante che viene trascinato via: “Feccia, pezzo di m....a”. 

BOLZANO. A Bolzano, durante lo sgombero di un immigrato (forse afghano, o pakistano) all’interno dell’Ospedale San Maurizio un poliziotto (sembra l’agente in servizo all’interno della struttura) si rivolge così allo straniero che aveva passato la notte all’interno della struttura: “Feccia, girati un attimo, guardami negli occhi”. “Pezzo di merda, prendi la coperta e vai via”.

A La Zanzara, su Radio 24, sono stati trasmessi gli audio di quello che è accaduto nel primo pomeriggio del 17 novembre. L’immigrato dormiva all’interno di una stanza del cantiere per la costruzione di una nuova area dell’ospedale. Non è la prima volta che accade che gruppi di immigrati presenti in città cercano di passare la notte nella struttura. Quando i lavoratori del cantiere si sono accorti della presenza dell’uomo hanno chiamato i carabinieri e anche il poliziotto di stanza nell’ospedale, che poi avrebbe apostrofato l’immigrato.