la manifestazione 

Al via i “venerdì lunghi”  abbinati alla ricca lotteria

LAIVES. Domani, in concomitanza con l’inizio dei saldi estivi, prenderà il via anche la serie dei “venerdì lunghi” dei commercianti. Quest’anno il gruppo locale guidato dalla fiduciaria Elda Paolazzi,...

LAIVES. Domani, in concomitanza con l’inizio dei saldi estivi, prenderà il via anche la serie dei “venerdì lunghi” dei commercianti. Quest’anno il gruppo locale guidato dalla fiduciaria Elda Paolazzi, col sostegno dell’Unione commercio e con la collaborazione di Comune, Cassa Raiffeisen, Associazione turistica e sponsor vari, ha allestito un’edizione “di lusso”, a cominciare dalla lotteria che mette in palio un’automobile Toyota Aygo, un’e-bike di qualità, un weekend per due persone a Lisbona e tantissimi buoni acquisto.

La presentazione dell’edizione di quest’anno ha avuto luogo ieri mattina in piazzetta Municipio, accanto all’automobile in palio con la lotteria.

Quest’anno, finalmente, hanno aderito ai venerdì lunghi tanti operatori commerciali (55 in tutto) che si impegnano a tenere i negozi aperti con orario prolungato durante i venerdì lunghi, così da proporre ai visitatori una grande vetrina del prezioso commercio di vicinato a Laives. Domani sera, chiusura di via Kennedy (e di parte di via Pietralba) verso le 19 per fare spazio a stand musicali e gastronomici, giochi per bambini ed esposizioni.

A Laives il venerdì lungo tornerà il 3 agosto e il 7 settembre. Il 13 luglio e il 10 agosto stessa manifestazione in centro a San Giacomo e il 20 luglio e il 24 agosto l’appuntamento sarà invece a Pineta.

Occhi puntati anche sulla ricca lotteria (una novità di quest’anno) che inizierà domani e continuerà senza interruzioni fino al 31 agosto: chi farà acquisti in uno dei 55 esercizi aderenti alla manifestazione riceverà in base alla spesa uno o più cedolini della lotteria (fino a un massimo di cinque) con cui partecipare all’estrazione finale. In palio, oltre all’automobile, alla bicicletta elettrica e al finesettimana a Lisbona, anche 54 buoni acquisto da spendere nei negozi partecipanti alla lotteria.

Insomma, un’edizione dei venerdì lunghi fra le più interessanti degli ultimi anni, col notevole sforzo dei commercianti locali. Uno sforzo rivolto ai clienti, per far capire loro l’importanza del servizio di vicinato. (b.c.)