Venerdì lunghi, la gara per gestirli 

Il Comune lancia la raccolta delle manifestazioni di interesse a partecipare

LAIVES. Anche per quest'estate, il Comune di Laives intende organizzare i "venerdì lunghi", una delle iniziative di maggiore richiamo durante l'arco dell'anno, in città come a Pineta e San Giacomo. L'organizzazione vera e propria, dalla scorsa edizione, viene messa in gara fra soggetti interessati ad assumersene la responsabilità, mentre l'amministrazione comunale si limiterà ai finanziamenti.

Così è stata lanciata già la raccolta di queste "manifestazioni di interesse a partecipare" ed è rivolta specificatamente a "soggetti interessati alla collaborazione, che dovranno essere in possesso dei requisiti di partecipazione di seguito indicati: aver svolto nel biennio precedente un'iniziativa analoga ed essere anche rappresentativi delle realtà locale. Si tratta di condizioni che restringono drasticamente il cerchio di coloro che, associazioni o enti, hanno questi requisiti. L'estate scorsa ad esempio, l'incarico per organizzare questi venerdì lunghi l'aveva assunto direttamente l'Unione commercio ed era stata una edizione che aveva riscosso ottimo successo proprio grazie alle proposte. Gli interessati alla nuova edizione possono proporre la loro candidatura, inviando all’indirizzo di posta elettronica certificata leifers.laives@legalmail.it entro il termine del 15 marzo il modulo che si trova sul sito del Comune di Laives, modulo debitamente compilato e sottoscritto con firma digitale, pena l'esclusione.