VACANZA GRATIS

Lo "scroccone" seriale. Turista tedesco fa le ferie ma non paga

Finita la vacanza all’Alpenrose di Meltina ha spiegato di non avere un solo euro. E ha aggiunto: «In Alto Adige l’ho già fatto»

MELTINA. All’apparenza si trattava di un cliente come tanti altri, e la proprietaria - proprio perché era tedesco e aveva una certa età (oltre 70 anni) - non si è nemmeno chiesta se fosse una persona affidabile o meno. Quando ha presentato il conto al pensionato bavarese di turno, quest’ultimo le ha però risposto candidamente di non avere un solo euro in tasca e di essere già riuscito a fare le ferie gratis in Alto Adige in altre occasioni.

Uno «scroccone seriale», insomma: la novità è che fosse un germanico.

Alla proprietaria della pensione - la Alpenrose di Meltina - non è rimasto che rivolgersi alla più vicina stazione dei carabinieri. Fatte le necessarie indagini i militari dell’Arma di Meltina hanno denunciato all’autorità giudiziaria lo sfacciato 73enne (G. W. le sue iniziali). L’uomo, che è originario di Schillingsfürst, una cittadina del Land della Baviera, dovrà rispondere ora di insolvenza fraudolenta.

L’uomo sta girando indisturbato e potrebbe essere ancora in Alto Adige, forse alla ricerca di un’altra struttura nella quale mangiare, bere e dormire a costo zero.