DROGA

Lotta alla droga: due persone in manette, sequestrati quattro chili di stupefacente

L'operazione è stata condotta dalla Questura di Bolzano: gli arrestati nascondevano la droga nelle loro abitazioni a Merano

BOLZANO. È di due arresti e quattro chili di stupefacenti sequestrati il bilancio di un'operazione antidroga effettuata dalla polizia a Merano. Nell'appartamento nel centro storico, abitato da un macedone di 30 anni, sono state trovate durante un controllo cinque dosi di cocaina e un bilancino di precisione. Un controllo appurato ha poi portato alla luce altra droga, nascosta in cantina. Poco dopo l'arresto del macedone in un bar vicino è stato fermato anche un albanese di 26 anni, nella cui stanza presso una pensione è stata rinvenuta altra droga e 2.600 euro in contanti.

Complessivamente sono stati sequestrati 1,3 kg di cocaina, 2,3 kg di marijuana e 400 gr di hashish, tutti con un principio attivo molto elevato.

Come è stato illustrato dal dirigente della squadra mobile Giuseppe Tricarico, lo stupefacente sequestrato nel 2018 in provincia ammonta a circa 95 chili, soprattutto cocaina, marijuana e hashish.