ALLARME

Maltempo, la zona più colpita nella notte è la Val Pusteria

A Sesto Pusteria e a San Candido esondati il Rio Sesto e la Drava

Il video - La Drava esce dagli argini: notte di apprensione a San Candido

BOLZANO. La Val Pusteria è stata la zona più colpita dal maltempo nell'ultima nottata in Alto Adige. In particolare a San Candido e a Sesto, dove la Drava ed il Rio Sesto sono usciti dagli argini.

Nel comune di San Candido, tramite il sistema per l'informazione della popolazione (Bis), le persone sono state invitate a recarsi ai piani alti portando con sé valori, alimentari, apparecchiature elettriche e vestiti. Il consiglio è stato anche di chiudere porte e finestre, attenersi alle indicazioni delle forze di intervento e togliere le auto dai garage interrati. Allestito un punto di raccolta e di accoglienza a Casa Resch, disposta anche l'allerta con la sirena della protezione civile.

La Drava esce dagli argini, notte di apprensione a San Candido

Allarme nella notte a San Candido: le persone sono state invitate a recarsi ai piani alti portando con sé valori, alimentari, apparecchiature elettriche e vestiti. Il consiglio è stato anche di chiudere porte e finestre, attenersi alle indicazioni delle forze di intervento e togliere le auto dai garage interrati (video Michele Colman)

Identico messaggio, con l'invito a recarsi ai piani alti e togliere le auto dai garage per gli abitanti di Chiusa, comune dove nel corso della notte. Altra zona critica quella di Vandoies, per la piena della Rienza.