ALLERTA METEO

Maltempo, stato di allerta della Protezione civile

Maltempo in arrivo in Alto Adige. Dalla sera di giovedì 7 novembre sino a sabato a mezzogiorno proclamato lo stato di allerta della Protezione civile

BOLZANO. Il Centro funzionale provinciale dell'Agenzia per la protezione civile, al termine di un incontro fra gli esperti dei vari settori interessati (Ufficio idrografico, Ripartizione foreste, Bacini montani, Vigili del fuoco, Ufficio geologia, Centrale viabilità) ha dichiarato lo stato di allerta (alfa - giallo) su tutto il territorio dell'Alto Adige a causa dell'arrivo di un'ondata di maltempo.

Lo stato di allerta scatterà a partire dalle ore 19 di giovedì 7 novembre e dovrebbe concludersi alle ore 12 di sabato 9 novembre. Il coordinatore del Centro funzionale provinciale, Willigis Gallmetzer, spiega che "lo stato di protezione civile è stato portato da zero (verde) ad alfa (giallo). Ciò significa che è in arrivo un evento rilevante per la protezione civile  che va monitorato attentamente. Tutte le parti coinvolte vengono avvertite e possono adottare provvedimenti adatti. Anche la popolazione viene avvisata dell'evento in arrivo, in modo da non essere colta impreparata".

Per la giornata di venerdì 8 novembre, infatti, il Servizio meteo della Provincia prevede precipitazioni diffuse e abbondanti, con quantitativi di pioggia compresi fra i 40 millimetri per metro quadrato e i 70 millimetri per metro quadrato. Particolarmente interessate le zone dolomitiche, con il limite delle nevicate che scenderà sino a raggiungere i 1.000 metri di altitudine. La Protezione civile sottolinea che i rischi maggiori saranno legati a possibili frane, smottamenti, caduta massi e alberi abbattuti dal peso della neve. Per coloro che dovessero mettersi in viaggio con le proprie auto sarà fondamentale essere dotati delle necessarie attrezzature invernali.