BOLZANO

Maniaco altoatesino denunciato per molestie

Si tratta di un giovane di 34 anni individuato dalla polizia nella zona di Steinach. Avrebbe avvicinato due ragazze austriache denudandosi davanti a loro
 

BOLZANO. E’ un giovane altoatesino di 34 anni il presunto molestatore segnalato alla polizia austriaca dopo due episodi di carattere sessuale e maniacale avvenuti negli ultimi giorni a Steinach am Brenner. 
L’uomo è stato segnalato alle forze dell’ordine austriache da due giovani donne che hanno raccontato di essere state avvicinate dall’individuo mentre stavano effettuando una passeggiata in una zona periferia del paese.


L’uomo si è avvicinato a bordo della propria auto e ha fatto credere di aver bisogno di alcune informazioni stradali. 
In realtà si trattava di un escamotage per far avvicinare le due ragazze al finestrino dell’auto dove l’uomo ha finto di essere impegnato in una conversazione telefonica al proprio cellulare.  In sostanza l’individuo ha finto di essere impegnato in una telefonata personale e ha simulato di avere bisogno rapidamente di un’informazione. Quando però le due donne si sono avvicinate all’auto, si sono ben presto rese conto di essere finite nella trappola di un maniaco sessuale esibizionista che si era denudato le parti intime toccandosi in continuazione.


Le due ragazze si sono allontanate ma non hanno avuto la possibilità di chiedere subito l’intervento delle forze dell’ordine in quanto entrambe erano uscite senza telefono cellulare. Il maniaco però non deve essere stato soddisfatto dei pochi secondi avuti a disposizione ed è tornato alla carica. Ha seguito in macchina le due giovani, è tornato ad avvicinarsi e questa volta è sceso dalla macchina sempre mostrando le proprie parti intime. Nel frattempo però le due donne hanno annotato il tipo di auto ed il numero di targa del maniaco e, una volta giunte in centro, hanno segnalato i due episodi alla polizia.