IL DISCORSO

Mattarella ricorda Megalizzi: "Impegnato per un'Europa senza confini"

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto ricordare, nel suo discorso di fine anno, il giovane giornalista trentino che ha perso la vita a Strasburgo

ROMA. C'è anche un passaggio su Antonio Megalizzi, che è un pensiero di solidarietà alla sua famiglia ma anche un ricordo degli ideali che animavano il giovane giornalista, nel discorso di fine anno di Sergio Mattarella. 

Il presidente della Repubblica ha affermato: "Vorrei rinnovare un pensiero di grande solidarietà ai familiari di Antonio Megalizzi, vittima di un vile attentato terroristico insieme ad altri cittadini europei. Come molti giovani si impegnava per un’Europa con meno confini e più giustizia".