IN ALTO ADIGE

Maxisequestro di insaccati, speck e carne: 6 tonnellate di merce priva di indicazioni di provenienza

In azione i carabinieri del Reparto tutela agroalimentare

TRENTO. Maxi sequestro in tre aziende della provincia di Bolzano di oltre 6 tonnellate di salumi, insaccati, speck Igp e carne privi di indicazioni sulla provenienza. L'operazione condotta dai carabinieri del Reparto Tutela Agroalimentare Carabinieri (R.A.C.) di Parma, in collaborazione con l'Arma territoriale e le ASL competenti, ha portato anche all'applicazione di sanzioni per 7mila euro.

Più in particolare sono stati sequestrati: 3.788 confezioni di Sudtiroler Speck Altoadige IGP, per complessivi 490 kg, sprovvisti dell'indicazione obbligatoria del lotto di produzione; 6.220 kg di tranci di carni e prodotti carnei lavorati del tutto privi di rintracciabilità; 127 kg di salumi e insaccati misti (bresaola, pancetta speck, salame e fesa), per carenza di elementi utili a stabilirne l'effettiva provenienza.