IL LUTTO

Addio alla manager Sonia Pirone

Dirigente nell’azienda di famiglia Piroche Comsétiques, aveva 46 anni

MERANO. Si è spenta ieri (13 giugno) Sonia Pirone, portata via a soli 46 anni da un male incurabile. Insieme alla sorella Deborah e al padre Mario, guidava la storica azienda meranese Piroche Cosmetiques, fondata dal capofamiglia nel 1982. Era conosciuta e stimata nel mondo dell’imprenditoria altoatesina anche per il suo impegno nelle associazioni di categoria.

La carriera professionale di Sonia Pirone si era sviluppata all’interno della Piroche, le cui dinamiche aveva cominciato a conoscere sin dall’adolescenza. Aveva indirizzato i suoi studi alla conoscenza delle lingue, fattore fondamentale per il suo ruolo di export manager. Si era fatta conoscere per la forza e il coraggio in un mondo, quello dell’economia, dove queste sono doti determinanti. Grazie al suo contributo, la Piroche ha esteso i suoi confini a diversi Paesi europei, affacciandosi pure sull’Estremo Oriente.

La messa in ricordo di Sonia Pirone si terrà sabato 16 giugno alle 15 nella chiesa di Santa Maria Assunta.