Approda anche a Marlengo la app per i “blue park”

MARLENGO. Parcheggiare nelle zone a strisce blu è possibile risparmiando tempo e denaro, con l’app MyCicero, già disponibile anche a Merano, a Lana e ora anche a Marlengo.Il funzionamento di questo...

MARLENGO. Parcheggiare nelle zone a strisce blu è possibile risparmiando tempo e denaro, con l’app MyCicero, già disponibile anche a Merano, a Lana e ora anche a Marlengo.

Il funzionamento di questo servizio, utile ad esempio a chi non abbia con sé moneta suficiente a pagare la sosta, è semplice. Il pagamento avviene tramite l’app MyCicero scaricabile dal sito www.mycicero.it, dopodiché bisogna registrarsi con la propria vettura (o con più vetture) inserendo i dati personali e il numero delle targhe, infine si deve caricare del denaro tramite carta di credito o PayPal.

Cicloconcorso “Alto Adige pedala”. La Sta - Strutture Trasporto Alto Adige - e l’Ecoistituto dell’Alto Adige hanno organizzato per la quinta volta il cicloconcorso nell’ambito del progetto “Green Mobility”, patrocinato dalla Provincia e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano. Anche il Comune di Marlengo parteciperà al concorso, e così invita tutti i cittadini a entrare a far parte della squadra per accumulare chilometri insieme.

Si può partecipare iscrivendosi in qualsiasi momento attraverso la piattaforma online www.altoadigepedala.bz.it. Al momento dell’iscrizione bisogna selezionare Marlengo nella categoria “Comuni” e magari anche il datore di lavoro, l’istituto scolastico o di formazione o l’associazione di cui si fa parte.

Se nel periodo fino al 30 settembre 2018 si percorrono in bici più di cento chilometri (debitamente registrati online, s’intende), si concorrerà automaticamente all’estrazione finale di premi. Per i chilometri percorsi si riceveranno trofei virtuali, si potranno trovare amici, formare insieme una squadra e organizzare una gara. I chilometri possono anche essere registrati in automatico scaricando l’app del cicloconcorso “AltoAdige bici”, disponibile sul sito di “Alto Adige pedale”. È poi a discrezione del partecipante decidere se inserire i chilometri percorsi ogni giorno, settimanalmente o solo alla fine del concorso. I vincitori sorteggiati saranno resi noti al termine del cicloconcorso e invitati all’evento finale.

Per ulteriori informazioni sull’iscrizione e sulle modalità di partecipazione a questa campagna si può consultare il sito www.altoadigepedala.bz.it. Per problemi tecnici e per qualsiasi ulteriore chiarimento è a disposizione Elisabeth Mair (elisabeth.mair@ oekoinstitut.it, tel. 0471057303), dell’Ecoistituto Alto Adige.(e.d.)