Bloccati sul trenino a Budapest 

L’avventura di 4 meranesi costretti ad uscire dal finestrino della cremagliera

MERANO. Una vacanza movimentata quella di Dino e Imelda Marabese e dei coniugi Lago, che si sono ritrovati per oltre mezz’ora bloccati all’interno della cremagliera, che avrebbe dovuto portarli sulle colline di Budapest. Probabilmente a causa di un guasto, la porta è rimasta bloccata durante la salita ed i quattro meranesi hanno dovuto usare un’uscita improvvisata, scavalcando i sedili ed uscendo dalla finestra del mezzo. La funicolare ha una pendenza del 48 per cento e copre un dislivello di 51 metri. Una salita notevole dunque, che non ha permesso ai turisti di proseguire a piedi. L’avventura è proseguita alla biglietteria, dove il personale ungherese non voleva risarcire il biglietto ad alcuni turisti francesi che avevano smarrito la ricevuta. Grazie al sostegno anche di Marabese e Lago, la disavventura si è conclusa con il risarcimento del biglietto per tutti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA.