I Giardini come set fotografico 

Al Trauttmansdorff si potrà partecipare ad un concorso internazionale

MERANO. Fiori e natura, creatività e inquadrature: il concorso internazionale di fotografia "International Garden Photographer of the Year" entra nella sua dodicesima edizione, e quest'anno vedrà per la seconda volta la partecipazione dei Giardini di Castel Trauttmansdorff con una categoria ad hoc.

Tutti i fotografi appassionati, sia quelli professionisti che quelli amatoriali, possono partecipare al concorso e aggiudicarsi il premio "The Spirit of Trauttmansdorff".

Sono ammesse tutte le fotografie scattate all’interno dei Giardini di Castel Trauttmansdorff, i tre migliori fotografi saranno premiati a febbraio 2019 e i loro scatti saranno esposti nei Royal Botanical Gardens di Kew, in Inghilterra. Le fotografie selezionate saranno inoltre pubblicate nel volume Igpoty.

L’International Garden Photographer of the Year (Igpoty, per l’appunto), il più importante concorso nell’ambito della fotografia del verde, è organizzato dalla rinomata azienda inglese Garden World Images, nata all'inizio degli anni Cinquanta dalla Harry Smith Collection, una delle più antiche biblioteche di fotografia botanica.

I Giardini di Castel Trauttmansdorff sono attualmente chiusi al pubblico per la pausa invernale, e riapriranno le proprie porte a fine mese, per l’esattezza venerdì 30 marzo: è dunque ora di prepararsi a cogliere con l’obiettivo tutte le sue meraviglie.