LAVORI

Quarazze: opere idrauliche contro il rischio piene

Verrà ampliato il bacino di contenimento e saranno realizzate nuove barriere protettive

MERANO. Stando al piano di rischio della zona, alcune zone dell'abitato di Quarazze, nel territorio comunale di Merano, risultano minacciate in modo serio o molto serio dal rio di Mut. "Nella gola sopra la chiesa di Quarazze occorre ampliare il bacino di raccolta esistente, per poter raccogliere e trattenere, in caso di bisogno, quantità maggiori di materiale rispetto a quanto possibile oggi", spiega Roland Schweitzer, vice direttore dell'Ufficio bacini montani ovest dell'Agenzia per la Protezione civile.

Nell'ambito di una riunione pubblica svoltasi nei giorni scorsi a Quarazze, Schweitzer ha spiegato gli interventi necessari a ridurre i rischi sulla zona.

I lavori propedeutici all'intervento sono attualmente in corso: Stefan Kobald e la sua squadra hanno realizzato - non senza difficoltà - una strada d'accesso al bacino. Nelle prossime settimane in questa zona verrà realizzata una barriera di calcestruzzo, che fungerà da fondamenta per la barriera di contenimento in via di realizzazione.

I costi di questa misura si attestano a quota 85.000 euro. Il progettista dell'intervento è Mauro Spagnolo.

La costruzione del bacino di contenimento sopra Quarazze è programmato per il prossimo anno. Ulteriori interventi per la sicurezza dell'abitato sono programmate per il 2020 e il 2021.