il progetto 

Silandro punta sulla cultura 

Cinque pilastri: letteratura, teatro, arte-design, musica, architettura

SILANDRO. Si sta sempre più delineando e definendo, consolidandosi concretamente, il profilo culturale di Silandro.

Negli ultimi anni, infatti l'aspetto culturale del capoluogo venostano ha acquisito una notevole importanza tanto da diventare non solo il centro più grande della valle, con strutture e servizi in via di sviluppo, ma anche con un progetto attuato le scorso anno e che sta ampliandosi, luogo privilegiato della cultura venostana.

In tempi recenti diverse istituzioni tra le quali la biblioteca Schlandersburg, la casa culturale Schönherr, il comitato di educazione permanente, e ultimamente anche Basis (centro di innovazione ed incubazione di imprese così comne idee) e più di ottanta associazioni esistenti sul territorio hanno collaborato per uno sviluppo effettivo ed organico di proposte culturali da offrire con continuità e professionalità, rivolte a tutte le fasce d'età. Rispettando e mantenendo le tradizioni ma allo stesso tempo incentivando il nuovo con la ricerca di posti particolari dove gli artisti possano esprimersi in tutta la loro completezza.

A Silandro, questo il messaggio che vuole essere lanciato dall’operazione in corso, gli amanti della cultura devono sentirsi i benvenuti e gli operatori culturali avere la possibilità di portare in scena il proprio talento e di incontrare e confrontarsi con altri artisti.

Quest'anno sono in fase di attuazione e verranno ancora organizzati diversi progetti che comprendono cinque pilastri della cultura: si tratta di letteratura, teatro, arte/design, musica ed architettura. I quali saranno quasi sempre organizzati in cooperazione tra le varie istituzioni ed associazioni. Gli eventi in gran parte vedranno le esibizioni di giovani artisti regionali.

Anche nell'ambito della promozione sta maturando una tangibile e matura collaborazione che rende più forte il paese come luogo di cultura. Il logo di questo nuovo sodalizio - che fa del campanile a punta il suo tratto principale - è “Silandro, cultura diversa” elaborato dal consiglio di Silandro Marketing e in futuro verrà adottato dagli organizzatori e dai partner degli eventi culturali del capoluogo venostano, in modo da dare maggiore visibilità alle iniziative.(d.g.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.