IL LUTTO

Morto nella notte l'ex senatore Enzo Erminio Boso

Aveva 73 anni. Tra i fondatori della Lega Nord in Trentino era stato senatore dal 1992 al 1996

TRENTO. E' morto nella notte per un infarto Enzo Erminio Boso, anche noto con lo pseudonimo di Obelix. Nato il 9 luglio 1945 a Pieve Tesino, è stato uno dei militanti leghisti della prima ora.

Tra i fondatori della Lega Nord in Trentino, ha ricoperto il ruolo di senatore della Repubblica per il Carroccio nella XI e XII Legislatura, dal 1992 al 1996.

Nel 1998 e nel 2003 è stato eletto al Consiglio della Provincia Autonoma di Trento. 

Obelix Boso, dall'amicizia con il senatùr agli "show" su Striscia la notizia

Ecco una carrellata di immagini che ritraggono il leghista del Tesino in alcuni momenti della sua storica militanza nel Carroccio (foto Archivio Panato - Facebook).

Candidato alle Elezioni europee del 2004, ottenne circa 10.000 preferenze nella circoscrizione nord-orientale per la Lega Nord. A giugno 2008 venne proclamato europarlamentare, subentrando a Gian Paolo Gobbo, e si iscrisse al gruppo parlamentare Indipendenza/Democrazia. .

In vista delle europee del 2014 la Lega Nord presentò la sua candidatura nella circoscrizione Italia nord-orientale, dove ottenne circa 3300 preferenze, non abbastanza per risultare eletto.

Boso si era candidato anche nelle ultime elezioni provinciali, senza fortuna.