IN TRENTINO

Ricatta una quattordicenne: "Le tue foto sexy sul web"

Trento, a processo un 35enne che, fingendosi un talent scout, si faceva mandare le immagini della giovane

TRENTO. Si era fatto inviare foto sexy da una quattordicenne contattata su Facebook, prospettandole una carriera da fotomodella che le avrebbe fatto guadagnare - diceva - 5 mila euro a settimana. E quando lei aveva cercato di uscire dalla ragnatela in cui era finita mettendo fine alla spedizione di autoscatti erotici, lui l'ha ricattata. Minacciandola - con la complicità di un'altra giovane vittima -  di pubblicare le immagini sul web.

L'uomo, un campano di 35 anni, è finito a processo con diverse accuse che vanno dalla pornografia minorile alla produzione di materiale pedopornografico, fino all'estorsione.

L'imputato era stato arrestato dalla Polizia postale di Trento, dopo che la madre aveva scoperto tutto guardandole il cellulare.