Silandro, la serata informativa spiega il testamento biologico

SILANDRO. Dal gennaio di quest’anno è possibile definire anticipatamente le proprie volontà in merito alle misure mediche di prolungamento o non prolungamento della propria vita, nell’ambito della...

SILANDRO. Dal gennaio di quest’anno è possibile definire anticipatamente le proprie volontà in merito alle misure mediche di prolungamento o non prolungamento della propria vita, nell’ambito della legge n.219 sul “consenso informato e disposizioni anticipate di trattamento”. Ma che cosa sono le direttive anticipate di trattamento? Il Comitato etico provinciale organizza a Silandro, per giovedì 13 nell’aula magna del polo delle scuole superiori (parco Plawenn 3), un incontro informativo sul tema del testamento biologico, dalle 19.30 alle 21. Relatori saranno Herbert Heidegger, presidente del Comitato etico provinciale, Massimo Bernardo, medico di medicina palliativa presso l’ospedale di Bolzano, e Anita Tscholl, del servizio Hospice della Caritas. Saranno presenti anche un assistente religioso e un medico di medicina generale che informeranno sulle disposizioni anticipate di trattamento. La relazione sarà in tedesco, ma le risposte alle domande del pubblico saranno in entrambe le lingue. Durante l’incontro sarà chiarito anche il ruolo del cosiddetto “fiduciario”.