Castel Monteleone e la Festa dei Masi in Fiore - Consiglio escursionistico

Fiori, sapori, colori e tanta musica.

Una passeggiata di maso in maso per tutta la famiglia: tra bellezze culturali, tradizioni e divertimento all’aria aperta degustiamo tante specialità locali al ritmo di musica.

di Federica Raffini

Questa settimana piovosa ha risvegliato in noi un'irrefrenabile voglia di primavera: sogniamo i prati verdeggianti, il profumo del dolce nettare floreale, l'aria fresca sulle braccia scoperte e trascorrere delle serene giornate nella natura incontaminata. Naturalmente è ancora troppo presto per raggiungere delle altitudini di media o alta montagna – la pioggia ha portato in quota un ampio carico di neve fresca e le cime più alte hanno riindossato il loro candido mantello bianco. Imbacuccarci per bene? Neanche per sogno! Vogliamo accontentare le nostre voglie appena citate. 

 

Prediligiamo quindi ancora il fondovalle: saliamo in macchina in direzione Burgraviato. L'escursione che percorriamo oggi parte dal centro di Cermes dal quale ci incamminiamo in direzione della Chiesetta di S. Anna battendo un affascinante giro circolare fino ai confini della regione turistica di Lana. In alto ci aspetta un vero e proprio paesaggio da cartolina. Passiamo accanto al Castello Baslan di proprietà privata e ben presto raggiungiamo la piccola chiesa edificata nel 17°secolo che, se aperta, vale la pena visitare. Saliamo ancora sul falso piano del Monte S.Vigilio – non temete, la vostra fatica verrà ripagata e ben presto raggiungiamo Castel Monteleone. Da qui potrete ammirare una vista fantastica che spazia dal Gruppo montuoso di Tessa alle Alpi Sarentine, dal Monzoccolo alla conca di Bolzano

 

Proseguiamo ancora per un breve tratto. La musica dal vivo ci guida al Maso Haidenhof dove ci aspetta uno squisito pranzo a base di costine sotto il pergolato ricoperto di verdeggianti vigne. I piccoli ospiti potranno inoltre apprifittare di un giro in sella a un cavallo avelignese. Si tratta di uno dei masi che questo finesettimana prende parte alla imperdibile Festa dei Masi in Fiore, un evento molto amato poichè combina enogastronomia, outdoor, cultura e storia. 

 

Maggiori informazioni:
- Descrizione dettagliata del tour "A Castel Monteleone"
- Punto d'interesse Castel Monteleone
- Punto di ristoro consigliato: Maso Haidenhof
- A pag. 22 tutte le informazioni sulla Festa dei Masi in Fiore

 


Sono molte le peculiarità da scoprire durante questa rassegna enogastronomica – ecco perchè vi consigliamo di proseguire la visita di maso in maso alla scoperta delle tante prelibatezze tutte da degustare al ritmo della musica dal vivo: non perdervi le frittelle di mele e la visita alle cantine del Maso Biedermannhof, il labirinto del Maso Kränzelhof, lo squisito miele presso il Maso Kammerhof e le ultime ore di sole per l'aperitivo presso la Tenuta Hännsl am Ort, presso la quale potrete acquistare dell'ottimo vino autoctono così come i freschi asparagi appena colti. Per trascorrere una giornata memorabile e diversa dal solito!

 

 

Mappa Alto Adige powered by Sentres – Il Portale Attività Outdoor #1 e App

Leggi questo articolo nella Magazin - Scopri l'Alto Adige