City Tour a Merano - Consiglio escursionistico

Paesaggi e cultura

Passeggiata tranquilla alla scoperta degli angoli più amati dall’imperatrice Sissi d’Austria.

di Federica Raffini

Incastonata tra la Val Venosta, la Val Passiria e la Valle dell'Adige, nella splendida cornice montuosa del Gruppo di Tessa, le Alpi Sarentine e le Alpi della Val di Non, Merano, l'incantevole città termale è sempre stata un gioiellino dell'Alto Adige, sin dagli inizi del 1800. Punto d'incontro per l'alta borghesia e le nobili famiglie d'Europa essa oggi il capoluogo del Burgraviato incanta i tanti turisti che affollano il grazioso centro storico per visitare il Mercatino di Natale di Merano e percorrono le suggestive passeggiate lungo il Passirio, nonchè le roggie (antiche vie d'acqua) che circondano la città garantendo una spettacolare vista dall'alto.

 
Visto il tempo uggioso delle ultime settimane abbiamo deciso di trascorrere il tardo pomeriggio alle Terme di Merano. Ci dirigiamo quindi nel centro di Merano, che questo fine settimana sarà particolarmente affollato poichè teatro del tanto amato Merano WineFestival, che richiama professionisti e appassionati di turismo enogastronico in questa zona. Ci siamo tenuti liberi la mattina poichè desideriamo goderci una bella passeggiata lungo il Passirio e tra i caratteristici vicoli della cittadina, visitando quelli che sono i luoghi più amati dall'imperatrice Elisabetta d'Austria (detta Sissi), grande fan di Merano, percorrendo il famoso sentiero a lei dedicato. 
Il Sentiero di Sissi percorribile anche con i passeggini conduce da Castel Trauttmansdorff - Castel di Nova fino al centro di Merano, percorrendo affascinanti stradine, la passeggiata d'estate e d'inverno lungo il Passisio, il Ponte Romano, il Ponte della Posta, per poi terminare nei pressi di due dei palazzi più famosi di Merano: il Kurhaus e Teatro Puccini di Merano, due edifici in stile liberty. 


Terminata questa splendida passeggiata decidiamo di visitare il centro storico per dedicarci a un po' di shopping meritato sotto i portici a Merano. Ci imbattiamo anche nel caratteristico mercatino dei contadini che si tiene ogni sabato in via Galileo Galilei. Per pranzo decidiamo di fermarci presso Signorvino per pasteggiare con degli squisiti piatti della cucina altoatesina accompagnandoli a un calice di uno dei più famosi vini autoctoni locali: il Gewürztraminer. E poi: tutti alle terme per la gioia nostra e dei bambini!

 

Le informazioni dettagliate
- La descrizione dettagliata del tour: "Sentiero di Sissi"
- Punti d'interesse consigliati: Terme di Merano & Castel Trauttmansdorff
- Punto di ristoro consigliato: Signorvino

Passate il finesettimana a Merano? Scoprite i migliori consigli per il vostro citiytrip in città

 
 
 
 

Mappa Alto Adige powered by Sentres- Il Portale Attività Outdoor #1

Leggi questo articolo nella Magazin - Scopri l'Alto Adige