Tirolo, i Festspiele con il Don Chisciotte firmato da Randi 

Il festival. Lo spettacolo musicale sarà il clou del cartellone Con il chitarrista bolzanino anche Riglione e Maria Marin Martinez

di Daniela Mimmi

Bolzano. “Credi in te stesso e vivi il tuo sogno” diceva Don Chisciotte della Mancia al suo scudiero Sancho Panza. Gira tutto intorno a questa frase e a questa fantastica e fantasiosa opera di Miguel de Cervantes, il cartellone della stagione estiva dei Festpiele a Tirolo, presentato durante le conferenza stampa di alle Terme di Merano. Due sono gli appuntamenti più importanti: il concerto di Manuel Randi e amici, che apre le danze il 9 luglio, e la messa in scena dello spettacolo musicale “Don Chisciotte”, per cui lo stesso Randi ha scritto le musiche originali, il 20, 22, 23, 27, 29 luglio e l’1, 6, 8, 9 e 10 agosto. Martedì 9 luglio Manuel Randi inaugurerà la stagione 2019 degli Schlossfestspiele a Tirolo. Sul palco, insieme a lui alla chitarra flamenca, chitarra acustica e clarinetto, ci sono Marco Stagni al basso e Marco Delladio alla chitarra. Special guest sono i due chitarristi Maria Marin Martinez e Maurizio Riglione. Questa sarà una rara e preziosa occasione per ascoltare Manuel Randi, impegnato tutto l’anno in tournée europee sia come solista che come membro dell’ Herbert Pixner Quartett. In questo concerto i tre musicisti fondono diversi stili come il flamenco, il folklore italiano, la bossa nova e influenze musicali africane in un cocktail musicale originale e assolutamente unico. In scaletta ci saranno i brani tratti dai CD “New Old Songs” e “Toscana”, oltre a diverse altre composizioni. Inoltre non mancherà un assaggio delle suggestive musiche che accompagneranno la grande opera del Don Chisciotte che dal 20 luglio trasformerà di Castel Tirolo nelle favolose distese della Mancia. A questo scopo il Trio Randi inviterà sul palco come ospiti speciali i musicisti Maria Marin Martinez e Maurizio Riglione. Il secondo spettacolo in programma è “Don Chisciotte”, messo in scena dall’ associazione Schlossfestspiele Dorf Tirol. Il romanzo non ha bisogno di presentazioni. Chi non conosce le avventure di Don Chisciotte della Mancia, cavaliere dalla triste figura, e del suo fedele scudiero, Sancho Panza, in viaggio insieme nel tentativo di salvare il mondo? Torsten Schilling cura la regia, le musiche originali sono, come dicevamo firmate da Manuel Radi e sul palco ci sono Günther Götsch nei panni di Don Chisciotte e Max Gruber-Fischnaller in quelli di Sancho Panza, affiancati da Margot Mayrhofer, Marlies Untersteiner, Sabine Ladurner, Daniel Clemente e molti altri ancora. La musica dal vivo è affidata a Maria Marin Martinez e Maurizio Riglione. A corollario dei due spettacoli c’è Young Castle, un workshop teatrale per bambini e ragazzi a cornice deI Festspiele e della sua produzione Don Chisciotte. I bambini e i ragazzi saranno accompagnati dal team dei Festspiele, sotto la guida del regista Torsten Schilling, in una ricerca dei paralleli tra il Don Chisciotte e i giorni nostri.