Dalla Cna un premio per le startup italiane 

Corrarati: «Un’occasione da non perdere anche per le giovani imprese della nostra regione»

BOLZANO. È record di iscrizioni per la terza edizione del Premio Cambiamenti, indetto dalla Cna, che si conferma una bella sfida per la Confederazione quanto un’iniziativa ben recepita dalla nuova impresa italiana.

Cambiamenti rientra oramai tra i più seguiti progetti rivolti al panorama delle startup italiane, avendo coinvolto già oltre 1.300 imprese nelle due precedenti edizioni. La precedente scadenza del 16 settembre, in considerazione dell'elevato numero di imprese che hanno fatto richiesta di candidatura, per consentire loro una più agevole partecipazione e cura della proposta, è stata prorogata al 30 settembre prossimo. Invariata invece la data della finale nazionale che si svolgerà nella mattina del 30 novembre a Roma.

Anche per le startup del Trentino Alto Adige è un’occasione da non perdere. Tante le opportunità per le imprese che, candidandosi al Premio, entreranno a far parte di una rete che offrirà loro, anche alla chiusura del contest nazionale, possibilità di confronto e workshop di approfondimento. Ventimila euro e un viaggio a Dublino, per incontrare i maggiori esperti di Facebook e di Google, sono i più importanti premi in palio, oltre a servizi e opportunità di confronto con “venture capitalist” e fondi di investimento, con il consueto supporto di Artigiancassa.

Per esaminare il regolamento, scoprire i premi, conoscere i partner e verificare come partecipare basta consultare il sito www.premiocambiamenti.it. Alla chiusura del contest, per le imprese meglio valutate il sistema genererà una pagina web dedicata che confermerà, o meno, l’ammissione alla fase successiva. In quel momento, l’azienda saprà se fa parte della comunità di Cambiamenti 2018. «Cambiamenti 2018 impresa - dichiara Claudio Corrarati, presidente della Cna Trentino Alto Adige - ha l’obiettivo di riconoscere il merito e offrire occasioni di confronto e visibilità a quelle imprese che con la loro attività rappresentano ogni giorno il meglio dell’Italia, e nel nostro caso del Trentino Alto Adige, e rendono il Paese competitivo».