coop di garanzia

Repetto: Confidi investe in «Euregio Minibond»

BOLZANO. La cooperativa di garanzia Confidi Alto Adige ha recentemente sottoscritto e acquistato quote del Fondo mobiliare di tipo chiuso denominato “Euregio Minibond” gestito da PensPlan Invest Sgr...

BOLZANO. La cooperativa di garanzia Confidi Alto Adige ha recentemente sottoscritto e acquistato quote del Fondo mobiliare di tipo chiuso denominato “Euregio Minibond” gestito da PensPlan Invest Sgr in collaborazione con Prader Bank.

Il presidente di Confidi Alto Adige Vittorio Repetto si dice molto soddisfatto dell’operazione, che definisce “strategica e vantaggiosa”. Da sempre la cooperativa di garanzia cerca di sostenere le piccole e medie imprese del territorio nel reperimento di mezzi finanziari garantendo nel loro interesse i finanziamenti erogati dagli Istituti di credito convenzionati. «In questo caso, Confidi contribuisce direttamente assieme agli altri investitori qualificati alla creazione di liquidità pari a 100 milioni di euro a disposizione delle locali Pmi virtuose attraverso il Fondo; denaro che le imprese meritevoli potranno ottenere emettendo obbligazioni (cd. minibond). Sotto il profilo rischio/rendimento, i principali osservatori economici rilevano una minore rischiosità di default delle imprese regionali rispetto alle imprese nazionali e i rendimenti prospettati dal gestore PensPlan Invest si attestano su livelli apprezzabili in un contesto di minimi storici della remuneratività di titoli di stato e bond in genere», così Repetto.

Per PensPlan Invest la partnership con Confidi Alto Adige è ritenuta molto significativa e come afferma il direttore Generale Schwienbacher «è un segno concreto di attenzione al territorio che utilizza uno strumento innovativo reso disponibile dalle norme predisposte con grande coerenza dagli ultimi tre governi».