La "Venere degli stracci" trova posto all'Università

Da ieri, 4 settembre, nel piazzale della facoltà di Design dell'Università di Bolzano, si può ammirare la "Venere degli stracci", la celebre opera-manifesto dell’arte povera firmata negli anni Sessanta da Michelangelo Pistoletto che resterà nel capoluogo fino al 24 settembre. (Foto Matteo Groppo)