Bolzano, set al Lido per Riccardo Scamarcio

Il lido di Bolzano - che da ieri ha chiuso i battenti dopo una stagione iniziata a metà maggio - trasformato per un giorno in set cinematografico per l'ultimo film di Riccardo Scamarcio. Il titolo è "Il ladro di giorni": racconta la storia di un padre che "ritrova" il figlio e con lui attraversa l'Italia. L'attore ha anche incontrato l'assessore comunale Angelo Gennaccaro (foto Acero)

Gallerie

LE FOTO

Bolzano, set al Lido per Riccardo Scamarcio

Il lido di Bolzano - che da ieri ha chiuso i battenti dopo una stagione iniziata a metà maggio - trasformato per un giorno in set cinematografico per l'ultimo film di Riccardo Scamarcio. Il titolo è "Il ladro di giorni": racconta la storia di un padre che "ritrova" il figlio e con lui attraversa l'Italia. L'attore ha anche incontrato l'assessore comunale Angelo Gennaccaro (foto Acero)

LE FOTO

Un'altra giornata di sole e sport sui prati del Talvera

Si chiude nel migliore dei modi la prima edizione del Bolzano Sport Festival. Dopo gli ottimi riscontri avuti ieri (sabato 8 settembre), anche oggi, domenica, i bolzanini hanno risposto presente, riversandosi sui prati del Talvera per provare le tante discipline sportive proposte dalle associazioni presenti. In sella anche l'assessore allo sport Angelo Gennaccaro (foto Matteo Groppo)

L'EVENTO

Baseball, calcio, judo, danza, football e tanto altro: sul Talvera la festa dello sport

Si è aperta nel migliore dei modi la due giorni dedicata al Bolzano Sport Festival. L'iniziativa, che vede impegnate oltre 90 associazioni cittadine, è stata molto apprezzata dalla cittadinanza, che ha risposto presente all'appuntamento sui prati del Talvera. La prima edizione del grande evento, promosso e organizzato dall'Assessorato allo Sport e Partecipazione della Città di Bolzano, proseguirà anche domani, domenica 9 settembre, con un fitto programma che si aprirà alle 8.30 per chiudersi alle 19 (foto Matteo Groppo)

 

8 SETTEMBRE

Una corona per ricordare la lotta di liberazione

Una delegazione dell'Anpi Allto Adige ha deposto una corona presso il Monumento ai caduti per la Libertà di Piazza Adriano per ricordare l'inizio della lotta di liberazione. In un breve intervento il Presidente di Anpi Guido Margheri ha ricordato che le radici della democrazia, della Costituzione, della nostra autonomia, della nostra convivenza sono nelle scelte di coloro che come Manlio Longon, Jose Mayr Nusser, Franca Turra, Hans Egarter e tantissimi altri, seppero opporsi al nazifascismo finendo per conquistare anche molti di coloro che si erano fatti abbagliare dalle promesse delle dittature e dei nazionalismi (foto Matteo Groppo)

BELLEZZA

Miss Italia. Ecco le schede delle 33 finaliste, tra loro anche 4 ragazze del Trentino Alto Adige

Fra le 33 che vedremo su LA7 il 17 settembre alle 21.15 per la diretta in cui verrà eletta Miss Italia, la giuria ha valutato idonee ben 4 ragazze della nostra regione. Due le trentine, Giulia Cetto, 18 anni di Levico Terme, e Sophie Agnese Krause, 20 anni di Trento, così come le altoatesine, Giulia Auer 18 anni di Bolzano e Nicole Nietzsch 18 anni di Postal.