Pedofilia: Papa, serve forte responsabilità pastorale

ROMA, 17 FEB - "Da giovedì a domenica prossima avrà luogo in Vaticano un incontro dei Presidenti di tutte le Conferenze Episcopali sul tema della protezione dei minori nella Chiesa. Invito a pregare per questo appuntamento, che ho voluto come atto di forte responsabilità pastorale davanti a una sfida urgente del nostro tempo". E' l'appello lanciato da papa Francesco dopo l'Angelus. (ANSA).

Gallerie

Pedofilia: Papa, serve forte responsabilità pastorale

ROMA, 17 FEB - "Da giovedì a domenica prossima avrà luogo in Vaticano un incontro dei Presidenti di tutte le Conferenze Episcopali sul tema della protezione dei minori nella Chiesa. Invito a pregare per questo appuntamento, che ho voluto come atto di forte responsabilità pastorale davanti a una sfida urgente del nostro tempo". E' l'appello lanciato da papa Francesco dopo l'Angelus. (ANSA).

Uomo spara in azienda Illinois, 5 morti

(ANSA) - NEW YORK, 16 FEB - Entra nella fabbrica dove lavorava e fa una strage, uccidendo cinque dei suoi colleghi e ferendo cinque agenti della polizia. I motivi che hanno spinto Gary Martin, 45 anni, al gesto folle non sono noti: forse la frustrazione per il lavoro, forse stava per essere licenziato. Le indagini sono in corso e ci vorrà del tempo prima di capire il perché il killer abbia agito. Era il primo pomeriggio quando Martin è entrato in azienda, la Hernry Pratt Company, ad Aurora in Illinois. Ha estratto una pistola e aperto il fuoco. L'allarme è scattato subito e la polizia, nell'arco di pochi minuti è giunta sul posto: Martin ha sparato anche agli agenti, ferendone cinque. Poi è stato catturato. Ora è morto, complicando le indagini sui motivi del suo gesto folle. A riconoscerlo è stato John Probst, un altro dipendente di Herny Pratt, una delle maggiori aziende americane che producono valvole. "Sparava a tutti" dice Probst. (ANSA).

Fugge da Nigeria, fonda in Italia fattoria e museo contadino

"L'Italia per me è un paese di opportunità, se hai un'idea". Jeffery Eromosele Osoiwanlan, 33 anni, nigeriano con lo status di rifugiato politico, è arrivato in Italia su un barcone nel 2015, sfuggendo ai terroristi di Boko Haram. A Montecarotto ha trovato un tetto, la famiglia Gasparini che l'ha accolto, ed ha realizzato con loro il suo sogno: trasformare una casa colonica abbandonata in fattoria didattica modello economicamente autosufficiente. La sua "Fattoria di campagna", premiata da Coldiretti con l'Oscar Green, è un'arca di Noè, con animali da cortile e razze esotiche provenienti da tutto il mondo, dallo struzzo al cinghiale. Oggi Jeffery ha inaugurato qui un nuovo museo della civiltà contadina per "spiegare ai bambini e alle scuole come si viveva in queste campagne tanti anni fa. Perché se non sai da dove vieni non puoi sapere dove vuoi andare. In Nigeria ho studiato scienze politiche però quando sono arrivato in Italia ho messo in piedi questo progetto che è la mia passione". (ANSA).

Mike Pence in visita ad Auschwitz

VARSAVIA, 15 FEB - Il vicepresidente americano Mike Pence reduce dalla conferenza sul Medio Oriente a Varsavia è oggi in visita al monumento del più grande campo di sterminio nazista Auschwitz-Birkenau, per rendere omaggio alle vittime dell'Olocausto. La visita è iniziata sotto l'ingresso principale al campo con la scritta "Arbeit macht frei" (Il lavoro ti renderà libero) dove Pence, accompagnato dalla moglie e dal presidente polacco Andrzej Duda con la consorte, è stato accolto dal direttore del Museo Piotr Cywinski. Il vicepresidente ha visitato alcune baracche, in particolare quella con l'esposizione sull'Olocausto preparata dall'istituto israeliano Yad Vashem, ed è sceso nella cella del blocco 11 dove morì padre Massimiliano Kolbe, il francescano polacco che nel 1941 offrì la propria vita per salvare un altro prigioniero. Quindi ha deposto una corona al monumento delle vittime sorto vicino alle rovine di quattro crematori.

India: agguato a convoglio militare in Kashmir, dieci morti

(ANSA) - ROMA, 14 FEB - Un gruppo di terroristi ha attaccato un convoglio delle Forze speciali indiane del 54/o battaglione che viaggiava lungo l'autostrada nazionale Srinagar-Jammu. L'attacco è avvenuto nell'area di Awantipora, nel distretto di Puwalma, nel sud del Kashmir: secondo quanto raccontato da fonti della polizia al quotidiano, Indian Express almeno dieci soldati hanno perso la vita e altri quindici sono rimasti feriti nell'agguato. (ANSA).

Incendio fabbrica vicino Napoli, persone intossicate

(ANSA) - ROMA, 14 FEB - NAPOLI, 14 FEB - Un grosso incendio sta distruggendo un capannone industriale a Casoria, periferia di Napoli, provocando gravi disagi ai residenti nei palazzi circostanti alcuni dei quali intossicati dall'inteso fumo sprigionato dalle fiamme. La colonna nera, partita dai capannoni di una fabbrica di infissi, è visibile da chilometri di distanza. Sul posto al lavoro numerose squadre di vigili del fuoco. (ANSA).

Mit, navi fuori dalla laguna di Venezia

(ANSA) - VENEZIA, 13 FEB - Spostare le grandi navi fuori dalla laguna di Venezia. E' quanto hanno convenuto il Ministero dei trasporti e i rappresentanti delle maggiori compagnie crocieristiche. In una nota si legge: "si è tenuto al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti un incontro tecnico con i rappresentanti delle maggiori compagnie crocieristiche sul tema Venezia e Grandi navi. Durante l'incontro si è registrata unità di intenti sulla necessità di spostare le grandi navi fuori dalla laguna".

Nba, Lebron show non basta, Lakers ko

(ANSA) - ROMA, 13 FEB - Un grande Lebron James non basta a evitare l'ennesima sconfitta ai Los Angeles Lakers che, nel turno di questa notte in Nba, hanno incassato la quarta sconfitta nelle ultime cinque partite. Il fuoriclasse dei californiani è andato ancora in tripla doppia (28 punti, 16 assist e 11 rimbalzi) ma alla fine hanno vinto gli Atlanta Hawks per 117-113 e in chiave playoff ora i Lakers si trovano in seria difficoltà, perchè l'ottavo posto si allontana. Intanto continua la marcia inarrestabile di Golden State che passa contro gli Utah Jazz per 115-108 e consolida il suo primato a ovest. Negli altri incontro di questo turno larga vittoria di Orlando Magic sui Pelicans per 118-88. Ritorno al successo per i San Antonio Spurs di Marco Belinelli (11 punti per lui) che hanno superato di misura per 108-107 i Memphis Grizzlies. Infine vittoria dei Boston Celtics su Philadelphia per 112-109.

Golf, Garcia si scusa dopo la squalifica

ANSA) - ROMA, 13 FEB - "Sono stato un cattivo esempio per tutti, chiedo scusa". Dopo la squalifica per condotta scorretta nel Saudi International di golf, torneo dell'European Tour, Sergio Garcia fa pubblica ammenda. E lo fa alla vigilia del Genesis Open (PGA Tour), che vedrà "El Nino" al debutto 2019 sul massimo circuito americano. Al centro delle polemiche per aver devastato 5 green e un bunker, il player iberico spera di dimenticare in fretta le ultime vicende. A Pacific Palisades (Los Angeles) potrà contare in campo su un caddie d'eccezione. Sarà il fratello a spalleggiarlo sul green del Riviera GC, in un torneo che vedrà impegnati sei tra i migliori dieci giocatori al mondo. "Averlo al mio fianco sarà davvero importante. Chiedo scusa a tutti, fan e colleghi, per il cattivo esempio dato in Arabia Saudita. L'emotività mi ha giocato un brutto scherzo ma adesso voglio guardare avanti". Il 39enne di Borriol è chiamato a cancellare in fretta anche la deludente stagione 2018 sul PGA Tour.

Papa: domani alla Fao incontrerà anche popolazioni indigene

CITTA' DEL VATICANO, 13 FEB - Nella visita di domani alla Fao, per la cerimonia di apertura della 42ma Sessione del Consiglio dei Governatori del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo, Papa Francesco pronuncerà un discorso al Consiglio dei Governatori, saluterà successivamente un gruppo di rappresentanti delle popolazioni indigene e rivolgerà infine un indirizzo di saluto al personale dell'Ifad. Lo rende noto la sala stampa vaticana. Anche oggi, alla fine dell'udienza generale nell'Aula Paolo VI, Papa Francesco ha reso omaggio alle popolazioni indigene indossando, per la benedizione finale, una stola "fatta da donne del popolo originario di una grande cultura: i Wichì", presenti in Sudamerica.(ANSA).