Afghanistan: esplosione aeroporto Kabul, morti salgono a 14

(ANSA) - KABUL, 23 LUG - E' salito a 14 il bilancio delle vittime dell'attentato compiuto ieri da un kamikaze sulla piazza antistante l'aeroporto di Kabul, dove pochi minuti prima era passato il vice presidente Abdul Rashid Dostum, di ritorno nel Paese dopo oltre un anno: lo ha reso noto il portavoce del ministero dell'Interno, Najib Danish, precisando che tra i morti ci sono sia civili sia militari. I feriti sono circa 50. L'attentato é stato rivendicato dal locale gruppo affiliato all'Isis attraverso l'agenzia di stampa dell'organizzazione, Amaaq, secondo cui nell'attacco sono morte o sono rimaste ferite oltre 115 persone.